Confettura di Nashi

Scritto da Agriturismo La Piantata on . Postato in Prodotti biologici

confettura di nashiSapete cos’è il Nashi? Il Nashi è il frutto nato da un incrocio fra un pero e un melo, ha origini orientali e viene coltivato soprattutto in Cina e Giappone. 

Ha un sapore molto delicato, dolce e rinfrescante. La confettura di nashi è davvero deliziosa e ha un sapore molto piacevole.

Concerning value a replica watches that could be absolutely mechanical is of more appeal than a single with a quartz mobility, and that is certainly why these replica louis vuitton watches also command a much higher price tag. The breitling replica watches alone essentially arrived of any demand for male to have a far more efficient and quick way to check out their enjoy during a period where everybody had replica watches .Many of the popular names that are offered in the replica tag heuer watches .

Essendo un frutto molto ricco di acqua, alle volte è consigliabile aggiungere 1 o 2 mele per ogni kg di frutta pulita, per avere una migliore consistenza e, se volete darle un sapore più deciso, potete aggiungere un pizzico di zenzero o di cannella o di vaniglia a fine cottura.

nashiQuest’anno noi abbiamo preparato la confettura di nashi nel modo più semplice che ci sia, utilizzando 2 soli ingredienti: la frutta e lo zucchero, ma ne esistono altre varianti che prevedono l’aggiunta della mela, dello zenzero e del succo di limone. Il risultato è stato sublime!

Il procedimento che abbiamo seguito è quello tradizionale della preparazione delle confetture: frutta pulita e tagliata a cubetti, fatta poi cuocere con lo zucchero (calcolatene circa la metà rispetto al peso della frutta pulita e mondata) in una pentola capiente fino al raggiungimento della giusta consistenza e all’assorbimento della propria acqua. A fine cottura si può ridurre il composto in una purea, immergendo un frullatore direttamente nella pentola o lasciare tutto così com’è, se si preferisce sentire in bocca i pezzetti di frutta.

Non resta che gustare la confettura a colazione su una fetta di pane o come topping sul gelato!